mercoledì 10 ottobre 2012

Sovracosce di pollo al forno marinate al limone di Mara

Mia mamma è tornata da poco da un bel soggiorno di due settimane alle Terme di Sorano e come ogni volta torna carica di dolcetti tipici, regalini per tutti, ricette nuove scambiate con le amiche conosciute durante la vacanza. Questa ricetta, che ha realizzato appena disfatto le valigie e ripulito casa, è stata molto molto gradita, soprattutto da mio marito che sottovoce mentre mangiava mi diceva..."ma è spettacolare, come è fatto?"...Già, come è fatto?...mamma dammi la ricetta che la metto nel blog...

Prima però conosciamo Mara che non conosco di persona ma che si è prestata volentieri e con prontezza di spirito come protagonista per una volta del mio blog.  Gentilmente ha quindi scritto a mamma in un "pizzino" di carta la ricetta. Mara è l'ultima, accanto a lei c'è la mia mamma e accanto a mamma c'è la dolcissima Ester, altra sua cara amica questa volta conosciuta personalmente. A proposito..."ciao Ester...so che stai leggendo anche questa volta il mio blog...."

Di Mara mamma mi ha raccontato che è una donna che con caparbietà ha lottato a lungo per difendere i suoi ideali, anche a costo di duri scontri e quindi non può che essere una donna forte e di tutto rispetto e a quanto pare è anche una brava cuoca....inoltre dal suo sorriso mi sembra anche molto solare. Voi che ne pensate?

Passiamo alla ricetta
Ingredienti per tre persone circa: 500 grammi di sovracosce di pollo, meglio se disossate, due uova, un limone, sale, peperoncino, pangrattato e fiocchetti di burro.
Procedimento: battere le uova con spremuto il limone, sale e peperoncino. Lasciare il pollo disossato a macerare dalla sera prima (per il pranzo) in questo composto rigirandolo di tanto in tanto per fare insaporire per bene tutta la polpa di pollo. Passare quindi le sovracosce nel pangrattato scolando dell'eccesso di marinatura e mettere nella teglia con carta forno. Distribuite qualche fiocchetto di burro e lasciare in forno fino a doratura (circa 20 minuti per parte a 190 gradi). Le dosi le ho aggiunte io perchè Mara basa la quantità di uova e limone in base alla quantità delle sovracosce.

Gustoso e morbido allo stesso tempo io l'ho accompagnato con zucca rossa gratinata agli aromi, ricetta che presenterò la prossima volta...Adesso giusto merito a Mara, la quale ringrazio per avere condiviso con noi qualche segreto della sua cucina....


Stampa la ricetta

6 commenti:

Cannelle ha detto...

Che belle signore tua mamma e le sue amiche, complimenti! Il profumo del limone e il piccantino del peperoncino rendono sicuramente questo piatto molto saporito.
Buon pomeriggio. Cannelle;-)

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

ma sono bellissime,e vero sembra una persona solare,come lo è la tua ricetta....da leccarsi le dita...nooo,non si fa ..:D

Manuela e Silvia ha detto...

Che dire...vacanze romane per tua mamma!! :)
Ottima davvero questa ricetta per le sovracosce: profumate di fresco e decisamente ricca!
bacioni

la mamma ha detto...

Garantisco io, la ricetta è perfetta ,soprattutto quando si ha un certo numero di invitati e vuoi spendere poco, facendo pero' ottima figura. Brava Elena per l'ottima presentazione.Un voto da 1 a 10 ? 10 ciao la mamma.

SQUISITO ha detto...

...e brava Mara....ottimo piattino!
baci!

Carla ha detto...

Ho provato la ricetta del pollo. Squisito, apprezzato anche in famiglia. Carla