giovedì 7 febbraio 2013

Chiacchere, o meglio PHrappe geniali con copyright


 Che non abbia ancora pubblicato una ricetta di carnevale mi sembra davvero indecente, soprattutto se questa ricetta l'ho ripetuta già quattro volte in meno di due settimane. Geniale, furbissima e velocissima questa ricetta per fare le frappe o meglio PHrappe l'ho rubata alla mia cara e affidabilissima Stefania. Pensate, due soli ingredienti e una friabilità disarmante...ne fanno davvero la ricetta migliore di chiacchere che abbia mai provato.
Ingredienti: 100 grammi di philadelfia, 90 grammi di farina, mezzo cucchiaino di lievito per dolci. Finito...si avete letto bene...a....naturalmente zucchero a velo per la copertura e olio di semi per friggere.
Procedimento: miscelate la farina con il lievito e impastate per bene con il philadelfia fino a ottenere un panetto liscio ed elastico che terrete mezz'ora in frigo. Prendete piccoli pezzetti di impasto, stendetelo sottilissimo con un mattarello su una spianatoia infarinata, tagliate con tagliapasta e friggete in olio bollente.

Appena fredde spolverate con zucchero a velo e offrite: mi raccomando....desistete dalla tentazione e non tenete per voi il segreto di tanta croccantezza, leggerezza e friabilità....si farebbe un torto alla bravissima Stefania!

Stampa la ricetta

5 commenti:

SQUISITO ha detto...

oggi assolutamente..."chiacchiera mania"!!!
splendide cara!
bacio

Kittys Kitchen ha detto...

Pure io devo provarle ti sono venute benissimo!!!

Araba Felice ha detto...

Ma che belle ti sono venute, grazie!!!

memmea ha detto...

Spettacolo!!! Io una volta le ho impastate con la panna da cucina, friabilissime...... Brava!!!!!!!

Cucina con Dede ha detto...

CViao sono entrata nel tuo blog perchè cercavo una ricetta di pollo dissossato, fantastica!
Ci sono rimasta complimenti
Se ti va vieni anche tu da noi, noi siamo due sorelle.
A presto
Patrizia