giovedì 6 giugno 2013

Couscous vegetariano (Taboulè) e un piacevolissimo incontro

Prologo: per un attimo ho capito cosa provano le persone famose (non tanto) quando vengono riconosciute e complimentate: camminano sollevate di almeno, dico almeno mezzo metro da terra!!
Racconto: domenica 19 maggio, giorno della Prima Comunione di mia figlioccia Monica. Prima di prendere posto in chiesa entro in un locale antistante per salutare lei e i miei cugini, Patrizia e Cesare, e vengo fermata da una donna molto elegante e sorridente. "Io ti conosco", esordisce. Guardo mia cugina con aria interrogativa pensando fosse qualche sua amica che non riuscivo proprio a mettere a fuoco. La guardo meglio...vuoto, panico e sorriso di circostanza... Lei, Lorena, molto divertita, mi lascia un attimo in suspance ma poi  mi viene in aiuto e prosegue "come potrei non riconoscere l'autrice del blog che io e mio marito leggiamo spesso...sei Elena della Montagna Incantata". Sorriso 56 denti e comincio a sollevarmi in aria. La raggiunge suo marito Totò e la dolce Sveva, sua figlia che insieme a Monica avrebbe di li a poco fatto la Prima Comunione, e insieme a mia cugina cominciano a parlare di me, delle ricette, del blog, della mia cassata siciliana ecc ecc, complimentando oltre le ricette anche come scrivo e bla bla bla ...io ormai non sentivo quasi più....troppo emozionata, incredula, imbarazzata e felice, si decisamente felice. Che il mio blog fosse letto ne sono consapevole dal contatore posto a fine pagina e quando scopri che oltre a essere letta sei apprezzata e addirittura riconosciuta.....No, non posso dirvi! Potete solo capirlo guardando la mia espressione nella foto quà sotto! e allora un caro saluto a Lorena, Totò e alla piccola Sveva

Inoltre da questo piacevole siparietto scopro che mia cugina ha preparato per il pranzo della Prima Comunione, tra le svariate pietanze, anche le mie lasagne al pesto. Passiamo quindi alla ricetta del taboulè, che poi non è il vero taboulè ma un semplice couscous di verdure,  il migliore che si possa mai mangiare. E' stata tra le pietanze servite appunto per il pranzo di questo importante giorno. Il mio merito è stato solo quello di indirizzare mia cugina a colpo sicuro verso la ricetta di Viviana, si proprio la Viviana nazionale che ha fatto sognare noi foodblogger con la sua partecipazione al programma La Terra dei Cuochi, ma questa è un'altra storia...
Ingredienti:  un bicchiere di couscous, uno di acqua, olio extra vergine d'oliva, un limone e mezzo, un ciuffo di prezzemolo, uno di basilico ed uno di menta, una zucchina, due piccoli peperoni (giallo e rosso), una melanzana piccola oppure mezza, mezzo cetriolo (tritato sottile), mezza cipolla di tropea tritata, pomodorini, sale e pepe.

Procedimento: preparate il couscous seguendo la ricetta riportata nella confezione, tritate finemente le erbette, grigliate le melanzane, i peperoni (che spellerete) e le zucchine, e tagliate gli ortaggi a pezzetti piccoli. Tagliate finemente anche la cipolla di tropea e il cetriolo. Tagliate i pomodorini. Dopo tutto questo tagliare...amalgamate tutti gli ingredienti compreso il succo del limone spremuto, sale e pepe (l'olio vi serve per preparare il couscous quindi non aggiungetene altro). Fate riposare un paio di ore prima di servire e amalgamate di tanto in tanto. Servite con tanto, tanto amore...come quello di Patrizia e Cesare...ma questo ve lo racconto la prossima volta insieme a un'altra ricetta preparata per la comunione di Monica: "la caponata di mele"...


Stampa la ricetta

8 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, certo che incontri così fabbio davvero piacere! Brava la nostra Elena!
Il cous cous è un piatto che amiamo molto, così ricco di verdure...perfetto!
Bellissime queste foto.
un bacione

SQUISITO ha detto...

adoro il cous coue ed il tuo è davvero bello, ricco e colorato!
bacione

giulia pignatelli ha detto...

Ma che persone carine!!! e che bella ricetta!! un abbraccio!

UIFPW08 ha detto...

Ottimo davvero Elena complimenti
Maurizio

Gianna ha detto...

Ciao Elena, visto che ti ha fatto tanto piacere ricevere i complimenti per il tuo blog, ritorno a farteli anche io. Sono Gianfranca, la tua ex collega della mediateca e ti volevo dire che il tuo blog è fra i miei preferiti e lo guardo ogni giorno per vedere se hai postato qualcosa. Volevo farti i complimenti non solo per le ricette e la passione che ci metti, ma anche per la meravigliosa famiglia che hai saputo costruirti. E poi si capisce che sei una mamma eccezionale. Fortunato tuo marito ad averti! Se si ricorda di me, me lo saluti...
Ah, una delle tue ricette che ho fatto è stata quella dello sfincione e ovviamente è venuta benissimo. Brava, continua così in tutto e sarò sempre fra le tue fan che vedi dal contatore. Un bacio, Gianna

patrizia ha detto...

La mia cuginetta!ke ragazza meravigliosa!Umile nella sua grandezza,e' questo ke la rende speciale,oltre altre mille doti,ovviamente una fra tutte: la sua arte culinaria!disperarsi in cerca di idee per un ricco pranzo festoso non e' piu' un problema x me grazie a lei,basta lanciare un s.o.s. e lei risponde prontamente salvandomi con soluzioni deliziose e vincenti!sono orgogliosissima di una cuginetta cosi'!!!grazie di tutto ((e non vi dico ke splendide foto ha scattato quel giorno!!))

Viviana Dal Pozzo ha detto...

ahahahahahahha ma tu mi rendi super super orgogliosaaaa!! grazie!
ora vado a sbavare sopra le polpettini di ceci e cappuccio...... mmaaaaammma che bbbbbuoneeeee

Elena ha detto...

@Gianna: hai visto i saluti nella ricetta dei burger di tonno? Tu che sei di custonaci, hai qualche ricetta da suggerirmi con la buzzonaglia di tonno? Baci