mercoledì 19 giugno 2013

Crostatine con fragoline e crostata con fragoloni

L'anno scorso durante la mia vacanza romana sono andata a visitare con la mia famiglia Nemi, un paesino immerso nel verde del parco regionale dei Castelli Romani noto, non lo sapevo, per essere il Paese delle Fragole. Piacevolissima scoperta grazie a mio fratello Angelo che abitando a Roma ormai da parecchi anni ne conosce gli angoli più caratteristici e suggestivi.
Un breve reportage...



Una curiosa latta con una piantina di menta con incisa una significativa frase di Sepulveda: "I sogni e i sognatori sono una presenza inestirpabile"



Splendida veduta sul lago di Nemi

Ed ecco i caratteristici vasetti con confettura di fragoline



La bottega di Spartaco è quella più frequentata da mio fratello Angelo che  a quanto pare, ogni tanto, dopo i suoi giri in bici, usa gustare una deliziosa crostatina con crema e fragoline


Ed è proprio da Spartaco che  ci ha portato per potere anche noi mangiare questa delizia

Io ho provato a replicare chiedendo a mio fratello, che ha più confidenza con Spartaco, di farsi dare la ricetta di questa scioglievole crema,  ma a quanto pare è top secret. E mi pare pure giusto! E allora se vi fidate seguite questa mia ricetta, deliziosa ugualmente.
Ingredienti per una teglia diametro 28 (oppure per una crostata a forma di cuore e quattro crostatine300 grammi di farina, 150 di burro (ammorbidito), 100 grammi di zucchero, 2 tuorli d'uovo, 2 cucchiai di latte, scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale
Ingredienti per la crema: 2 tuorli, 100 grammi di zucchero, 500 ml di latte, 50 grammi di fecola (o amido), 10 gocce aroma crema catalana. In alternativa buccia di limone o baccello di vaniglia
Fragoloni e fragoline di bosco.
  
Procedimento: lavorate il burro a crema con lo zucchero con il gancio k della planetaria e a poco a poco aggiungere i tuorli, la farina il latte, la scorza di limone e il latte fino a ottenere un composto morbido da potere stendere facilmente. Foderate con la frolla gli stampini per le crostatine e lo stampo a forma di cuore. La teglia non necessita di copertura con burro e farina in quanto antiaderente. Cuocete a 160 gradi per circa un quarto d'ora e ricordatevi di porre un foglio di carta da forno con dei ceci per far peso per non creare bolle all'impasto.
Nel mentre create la crema: in una casseruola amalgamiamo con una frusta per bene i tuorli con lo zucchero. Aggiungere quindi a poco a poco metà del latte e la fecola, poi il restante latte e porre a fuoco dolce fino a fare addensare. Appena pronta aggiungere le gocce di aroma crema catalana, oppure aggiungete nella fase di cottura la scorza di limone. Ancora calda stendere sopra le crostatine

Appena fredde, decorate con fragoline di bosco le crostatine piccole

E spolverizzate lo zucchero a velo

Mentre per la crostata a forma di cuore decorare con i fragoloni tagliati a spicchi e lucidate con gelatina per dolci.


A Spartacoooooo
Stampa la ricetta

2 commenti:

Araba Felice ha detto...

Devo dire che ti sono venute identiche!
E si vede che sono di sicuro buonissime ;-)

Manuela e Silvia ha detto...

Wow che meraviglia! quante fragole e quanti colori!!
bellissimo e golosissime le crostatine! eh, ma con le fregole fresche è facile ottenere un buon risultato goloso!
bacioni