lunedì 10 giugno 2013

Ravioli con fonduta mediterranea (pecorino in grotta e pesto mediterraneo)

 
Terza sfida del concorso indetto da Chiara Maci e la Ponti: il tema è "Mamma ho invitato a pranzo gli amici". Ingredienti da utilizzare obbligatoriamente: la menta fresca, un formaggio a pasta dura, una pasta ripiena e due prodotti a scelta della Ponti. Io dico che se a mio figlio e ai suoi amici preparo un piatto così me li ritrovo ogni giorno a pranzo. Scioglievole e delizioso

Per crearlo ho utilizzato un formaggio specialissimo, il pecorino stagionato in grotta ma è possibile utilizzare qualsiasi pecorino, ovviamente stagionato

Ingredienti per quattro: 500 grammi di ravioli con ripieno pizzaiola (pomodoro e mozzarella), 80 grammi di pecorino stagionato, mezzo bicchiere di latte, una noce di burro, una decina di foglioline di menta fresca, due cucchiai di pesto fatto da voi , tre pomodori a grappolo, pepe verde macinato fresco. Olio extravergine d'oliva e due cucchiai di mandorle (intere spellate, a scaglie, in farina, fa lo stesso)
Procedimento:  tagliate a dadini il pecorino e fatelo sciogliere a bagnomaria con il latte, la menta e la noce di burro.

Nel mentre preparate il pesto mediterraneo frullando insieme il pesto, il pomodoro e le scaglie di mandorle con un cucchiaio di olio. Appena la fonduta sarà pronta e quindi il formaggio sciolto completamente, una decina di minuti e comunque dipende da quanto piccolo avete tagliato il pecorino, aggiungete il pesto mediterraneo e date una veloce frullata con il frullatore a immersione per amalgamare e tritare grossolanamente la menta.

Scolate benissimo la pasta (attenzione perchè tende a rilasciare acqua e rischiate che la fonduta si annacqui troppo) e condite con la fonduta. Date un giro di pepe verde macinato e decorate con foglioline di menta. Attenzione, non togliete dalla ricetta la menta che serve per bilanciare e rendere più fresco il sapore forte di questa scioglievole fonduta...

E grazie ancora a Chiara Maci e alla Ponti per darmi la possibilità di creare questi piatti...
Stampa la ricetta

1 commento:

Manuela e Silvia ha detto...

wow che meraviglia questa ricetta Elena! noi i ravioli in casa non li sappiamo fare...ma siamo prontissime all'assaggio ;)
un bacione