domenica 21 luglio 2013

Gnocchetti sardi con buzzonaglia di tonno, piselli e mollica atturrata

Semplice, veloce, buona e gustosa...ormai io e la buzzonaglia di tonno siamo proprio amiche...
Inutile dire che non mi dilungo con preamboli vari perchè il caldo quì in sicilia è arrivato per davvero e non è piacevole stare al computer a scrivere...e credo nemmeno a leggere....
 
Ingredienti per due: 100 grammi di buzzonaglia di tonno, 50 grammi di pisellini primavera lessati, un pezzetto di cipolla rossa di Tropea, uno spicchio di aglio, 170 grammi di gnocchetti sardi, una manciata di pan grattato, un quarto di bicchiere di vino bianco, menta in polvere, olio extravergine d'oliva,  sale e pepe q.b.
Procedimento: in una ampia padella scaldare l'olio e fare insaporiore con lo spicchio di aglio. Togliere e nell'olio unire la cipolla di Tropea tagliata a fili molto sottili. Fate rosolare brevemente, unire la buzzonaglia, sfumare con il vino, aggiungere i pisellini lessati. Regolate di sale e pepe. Spegnere la fiamma. In un padellino a parte tostare il pangrattato con la menta in polvere e un goccio di olio. Scolare la pasta al dente e mantecarla nella padella aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura. Servite con il pan grattato...

Chiaramente se non reperite facilmente la buzzonaglia o comunque non vi piace il suo sapore deciso potete sostituirla con il tonno


Stampa la ricetta

3 commenti:

Sara ha detto...

Questa buzzonaglia di cui non ho il coraggio di aprire il vasetto... presa da Campisi nell'ultimo viaggio in Sicilia, staziona ancora lì... la tentazione però di aprirla è forte dopo aver visto il tuo piatto!

Elena ha detto...

e dai, aprila e fammi sapere...

unika ha detto...

la pasta al tonno mi piace tantissimo e il pangrattato tostato usato a mo di parmigiano mi fa impazzire....al più presto proverò la tua ricettina:-) buon lunedi
annamaria