mercoledì 16 ottobre 2013

Caponata di mele

Un'altra "chiaccherata in corridoio" con una collega mi ha riportato in mente una ricetta che avevo in archivio e che non avevo ancora pubblicato...malgrado fosse geniale e deliziosa... Deliziosa come le mele che ne sono l'ingrediente principale. Sto parlando della caponata di mele, interessante e più leggera variante della più famosa caponata di melanzane. Adesso non storcete il muso cari amici palermitani e non datemi dell'eretica...val  la pena veramente di provare.

Ingredienti: quattro mele (la qualità è indifferente), una cipolla media, 1 etto di olive verdi siciliane, una costa di sedano, 40 grammi di capperi, l'equivalente di una lattina di polpa di pomodoro fresca (come ben sapete per ottenerla io grattugio il pomodoro fresco, ma se non avete la possibilità utilizzate la polpa di pomodoro pronta). Olio extravergine d'oliva, sale, un cucchiaio di zucchero e mezzo bicchiere scarso di aceto di vino bianco.
Procedimento: affettate la cipolla a fili e fatela rosolare a fiamma dolce in olio di oliva q.b., la quantità necessaria a rosolarla, non eccedete quindi con l'olio. Nel frattempo pulite la mela, togliete quindi la buccia,  e tagliatela a cubetti, snocciolate le olive bianche, tagliate il sedano a pezzetti grossolani, grattugiate il pomodoro pelato, sciacquate i capperi se sono sotto sale. Appena la cipolla sarà pronta aggiungete tutti gli ingredienti preparati a eccezione delle mele. Fate cuocere sempre a fiamma dolce per circa 10 minuti regolando di sale. Spegnere la fiamma, unire le mele e aggiungete anche il vino e lo zucchero per creare l'agrodolce. Fate raffredare prima di servire.... mescolando delicatamente di tanto in tanto. Le mele si ammorbidiranno e raggiungeranno la giusta consistenza. Ne dure ne "sfatte"

Per questa ricetta devo ringraziare mia cugina Patrizia che me l'ha "passata" facendomi scoprire una assoluta delizia e se volete un'idea per servire, create con la pasta sfoglia una bella mela che cuocerete semplicemente al forno, e decorate la vostra caponata di mele.

Stampa la ricetta

1 commento:

letizia ha detto...

Vado matta per la caponata...ma questa non l'ho mai assaggiata. Però siccome mi piace sperimentare cose nuove potrei provarla. Ho messo sul mio blog le foto delle collane fatte con la caterinetta, se passi a vederle mi dici come ti sembrano.
Ciao Leti