martedì 28 gennaio 2014

Pasta con pomodorini e patè di castagne e basilico

Gira e rigira... lo dico sempre io. Basta avere due pomodorini in frigo, un pacco di spaghetti in dispensa e un poco di fantasia e vengono piatti veramente niente male.... e come dicono Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, i tre giudici del famoso e da me seguito programma Masterchef, ...a volte la semplicità paga...


Ingredienti: 180 grammi di pasta, 80 grammi di pomodorini, mezza cipolla rossa di tropea,  olio extravergine d'oliva, sale, pepe, una spolverata di ricotta salata, un cucchiaio abbondante di pesto al basilico e castagne (acquistato on line) o comprato o fatto da noi (in questo caso una ventina di foglie di basilico, 10 castagne, 25 grammi di pinoli (o mandorle) e olio extravergine q.b.)
Procedimento: se non avete il pesto pronto preparatelo facendo bollire le castagne con tutta la buccia almeno mezz'ora, spellatele e sbriciolate la polpa. Unite il basilico, i pinoli, l'olio  e mixate brevemente fino a ottenere un pesto grossolano. Tenete da parte. In una padella abbastanza larga e capiente fate prima  dorare con olio extravergine d'oliva la cipolla rossa di tropea tagliata a fili, appena assume un bel colore brunito aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta e fare stufare 10 minuti a fiamma dolce...deve diventare quasi trasparente. Aggiungete i pomodorini tagliati a filetti (che avrete prima sbollentato e spellato) e appena dopo un paio di minuti un cucchiaio abbondante di pesto. Sciogliere per bene aiutandosi con altra acqua di cottura ella pasta. Spegnete la fiamma e mantecate in padella la pasta con il condimento. Servite con una spolverata di ricotta salata.


Stampa la ricetta

2 commenti:

Kelly ha detto...

Che bontà !!!!!!amo la pasta con i pomodorini........,, equesta versione deve essere fantastica un abbraccio

carlottalittlekitchen ha detto...

che bell'aspetto!! Succulento e gustoso!e...poi con le castagne! Ottima ricettina, brava!!