martedì 27 maggio 2014

Spaghetti con salmone fresco, crema di ricotta e fave

Questa ricetta è nata come spesso accade in un momento di ispirazione, uno di quei momenti in cui si va al mercato e ci si lascia ispirare dai colori, dai profumi. E' un abbinamento insolito ma molto ben riuscito sia per il sapore che per i colori.... non vi rimane che fidarvi e provare e poi naturalmente farmi sapere...

Ingredienti per quattro: 350 grammi spaghetti, 250 grammi di ricotta di pecora fresca, 200 grammi di fave (al netto degli scarti), due fette di salmone fresco, 10 olive nere dolci, scorza di limone grattugiata, olio extravergine d’oliva, uno spicchio di aglio, mezzo bicchiere scarso di vino zibibbo (in alternativa vino bianco), granella di pistacchio per decorare.

Procedimento: pulire le fave togliendo il baccello e metterle a bollire per cinque minuti in acqua salata. Bloccate la cottura sotto il getto di acqua fredda e pulitele dalla seconda buccia.
In una padella capiente riscaldate lo spicchio di aglio in tre cucchiai di olio extravergine d’oliva. Togliere l’aglio e unire la polpa di salmone tagliata a dadini. A fiamma alta fate sfumare lo zibibbo, unite la polpa di olive nere tritata a coltello. Fate cuocere circa tre minuti e comunque fino a che il salmone non risulterà cotto. Insaporire con un cucchiaino di scorza di limone grattugiata. A parte in un saltapasta unite le fave alla ricotta e schiacciatele grossolanamente con una forchetta. Scolate la pasta al dente, mantecate con la crema di ricotta e fave allungando con acqua di cottura della pasta e infine unite anche la polpa di salmone. Mantecare delicatamente e servite spolverando la granella di pistacchio.

Stampa la ricetta

1 commento:

Günther ha detto...

devo dire una gran bella ricetta molto golosa