martedì 1 luglio 2014

Polpette con cipolla in agrodolce

Buone sia calde che a temperatura ambiente, ottime come secondo piatto o semplicemente come finger food per un buffet o  un aperitivo rinforzato. Pratiche perché potete prepararle molto prima... che volete di più? Ah si... la ricetta naturalmente! Ricetta trascritta da ragazza nel mio consunto quaderno di appunti di cucina. Ricetta legata a mio nonno che era solito andare ogni mattina al bar Aluia a Palermo a prendere un aperitivo con gli amici e quando possibile, rubava una ricetta al cuoco. Questa è una di quelle.  Nonno mi manchi...

Ingredienti: 600 grammi di polpettine fatte piccole piccole (500 grammi di tritato di manzo di primo taglio, un uovo, due cucchiai di pangrattato, tre cucchiai di parmigiano grattugiato, sale, pepe, prezzemolo e mezzo bicchiere di latte), mezza cipolla tagliata a fili grossolanamente, due cucchiai di zucchero, mezzo bicchiere di vino bianco miscelato con aceto bianco, olio extravergine d'oliva, prezzemolo tritato, un cucchiaio di farina.

Procedimento: Impastare delle polpette piccoline, diciamo quanto un boccone, (devono essere morbide ma non troppo, quindi "giocate" con latte e pangrattato fino alla consistenza desiderata). Fatele dorare in un'ampia padella con olio extravergine d'oliva (3 cucchiai abbondanti ma non di più). Rosolare le polpette ma non cuocetele troppo. Toglietele dal fuoco e tenetele da parte. Pulite la padella, rosolate a fiamma dolce la cipolla con l'olio extravergine d'oliva e lo zucchero. Appena ben cotta e appassita aggiungete il bicchiere di vino/aceto e successivamente le polpette. Fate sfumare a fiamma sostenuta per un paio di minuti. Aggiungete un cucchiaio di farina, amalgamate per bene fino a creare una crema con il fondo di cottura e spegnete la fiamma. Regolate di sale e pepe.

Servire quindi con una spolverata di prezzemolo tagliato finemente.

Vi consiglio di assaggiarle sia calde che a temperatura ambiente soprattutto durante queste giornate calde. Ottime da portare infatti anche in un picnic insieme a una fresca insalata di riso.


Stampa la ricetta

2 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Ma che bravo il nonno, aveva orecchio per le ricette allora ;)
Queste polpettine alla cipolla devono essere proprio molto gustose! complimenti, una variante davvero da provare!
un bacione

Carmine Volpe ha detto...

polpettine di cipolla gustosissime