sabato 15 novembre 2014

Polpette di ricotta e prosciutto affumicato

Questa è la ricetta giusta per ogni occasione, creata sulla falsariga delle già pubblicate polpette di ricotta e tonno. Calde o fredde, per grandi e piccini, nei buffet o come antipasto... fate un po' voi. Io vi passo la ricetta facilissima, voi credo mi ringrazierete.

Ingredienti per circa venti polpette: 100 grammi di robiola, 50 grammi di ricotta (oppure 150 grammi di ricotta asciutta), 150 grammi di prosciutto cotto tipo Praga, (a chi non piace l'aroma di affumicato allora prosciutto cotto normale) 50 grammi di pangrattato, 50 grammi di parmigiano grattugiato, 1 uovo, facoltativo due cucchiai di tajine. Olio per friggere (ho utilizzato il Dante gentilmente offerto per provarlo).

Procedimento: tritare il prosciutto cotto e unirlo a tutti gli ingredienti. Schiacciare il composto con una forchetta e amalgamare con un cucchiaio di legno. Formare con le mani delle polpette tonde e schiacciarle sul palmo della mani.

Friggere le polpettine in abbondante olio caldo e porle su carta assorbente. 

Il mio solito consiglio? Fatene tante.... non ve ne pentirete....


Stampa la ricetta

2 commenti:

Pellegrina ha detto...

Va detto che friggi proprio bene. A me una cosa simile non solo non friggerebbe, ma si sbriciolerebbe in men che non si dica. E la ricetta non è niente male. Brava, ti invidio :-)!

Elena ha detto...

@Pellegrina, ti assicuro che queste polpette sono semplicissime anche fa friggere. Se ti convinci fammi sapere il risultato ok? Un bacio