lunedì 1 dicembre 2014

Pan brioches con Li.Co.Li (LIevito madre in COltura LIquida)

L'ho tradito, si... e lo ammetto pubblicamente. E se devo essere sincera ho anche provato molta molta più soddisfazione. E ora, che si fa? Non posso certo stare dietro a due... o forse si? Mah, vi farò sapere, intanto vi dico che è entrato totalmente nel mio cuore... di che parlo? Del licoli naturalmente!!! Questo è il mio primo pan brioches e credo che, a parte migliorarne la forma, non poteva venirvi più buono! La ricetta l'ho presa da qui
 
Ingredienti: 350 grammi di manitoba, 200 grammi di farina 00, 250 ml di latte tiepido, 100 grammi di licoli attivo e rinfrescato lo stesso giorno, 30 grammi di zucchero, 120 grammi di burro, un pizzico di sale, un uovo e un poco di latte per pennellare la superficie
Procedimento: dopo avere rinfrescato il licoli prenderne 100 grammi e miscelarlo con il latte tiepido. In planetaria unite le farine mixate con lo zucchero e aggiungete il licoli con il latte. Impastate a velocità bassa e solo quando si comincia a incordare unite l'uovo e il burro freddo a pezzetti. Lavorate finchè l'impasto non si è incordato per bene e risulta elastico e non appiccicoso

Mettere l'impasto su una spianatoia e impastare facendo qualche piega. Non sono bravissima io ma in pratica non ci vuole poi molto: basta allungare un poco l'impasto con le mani e piegare i lembi verso l'interno e farlo per un paio di volte. Metterlo a lievitare per almeno tre ore in una ciotola coperta. Dopo le tre ore riprendere l'impasto, dividerlo in tre parti uguali e fare tre pagnottine dando sempre qualche piega. Metterle una accanto all'altra con la chiusura rivolta verso il basso dentro uno stampo da plumcake e fare lievitare per un'altra ora.

Non rimane che infornare per 40 minuti in forno già caldo a 180° non prima di avere pennellato l'impasto con del latte. I tempi di cottura come sempre dipendono dal forno ma per essere sicuri che sia ben cotto fate la prova stecchino. Naturalmente se uscirà asciutto il vostro pan brioches è pronto. Fare raffreddare completamente prima di togliere dallo stampo.
Il risultato è straordinario soprattutto se sopra una fetta di pan brioches spalmiamo la mitica.... N...N.... ma si diciamolo.... Nutella!!


Stampa la ricetta

4 commenti:

Jolanda Zeni ha detto...

Complimenti é bellissimo questo panbrioche!

Patrizia ha detto...

ho creato un paio di mesi fa il mio licoli e ha iniziato a darmi moltissime soddisfazioni. mi segno la ricetta perchè il panbrioche a casa mia di mattina va via come.....il pane!! e fino ad ora è quello acquistato, metti che soddisfazione poterselo fare?
grazie!

Rossella Spina ha detto...

Ho cercato la tua mail ma non la trovo :(...bellissimo blog!!! Ho delle domande da farti sul licoli...! Un bacio Rossella

Elena ha detto...

@Rossella: i miei contatti li trovi alla voce "chi sono e contatti" nella barra orizzontale in alto , comunque la mia mail è elenabenfante@libero.it Scrivi quando vuoi mi fa piacere. Buona giornata