sabato 7 febbraio 2015

Pan d'arancio preparato con il frullatore (pan di spagna all'arancia)

Un giorno una mia collega, Silvana, venne tutta contenta e orgogliosa nella mia stanza sventolando il classico "pizzino" con gli ingredienti e il procedimento di una torta all'arancia: "frullatore - ricetta facilissima e velocissima" c'era scritto sopra. Devi provarla... e così ho fatto! E detto tra noi, ho fatto molto molto bene!

Ingredienti per una torta dia 24/26: 1 arancia media non trattata, 2 uova (originale 3), 270 grammi di farina (originale 300), 250 grammi di zucchero (originale 300), 100 grammi di burro (originale 1 bicchiere di olio di semi (Dante), mezzo bicchiere di latte (non previsto nella ricetta originale ma mi serviva per integrare l'umidità derivante dall'uovo mancante), 1 bustina di lievito. Ho apportato qualche leggera modifica.
Procedimento: preriscaldare il forno a 150 gradi. Sciacquare sotto il getto di acqua corrente l'arancia intera, asciugarla, tagliare solo le estremità. Tagliarla a pezzi con tutta la buccia e metterla nel frullatore insieme alle uova, lo zucchero, il burro (fuso), il latte. Frullare fino a ottenere una crema. Aggiungere il lievito e frullare ancora.

Porre il tutto in una ciotola e aggiungere la farina. Rigirare con un cucchiaio di legno con movimenti rotatori fino a incorporarla tutta. Operazione facilissima che non richiede quindi impastatrice o altro.

Porre l'impasto in una teglia, o siliconata tipo la mia oppure imburrata e infarinata, e infornare per circa 40 minuti (prova stecchino). Il profumo di arancia che si sprigiona in casa rimane per ore. Il retrogusto amaro di arancia (leggero non preoccupatevi) è la particolarità di questo dolce. Quindi vi suggerisco di non cambiare proprio nulla. Con questo pan d'arancia ci abbiamo fatto sia colazione con una buona tazza di latte e caffè e anche merenda con una tazza di te caldo. E con queste giornate fredde è l'ideale! Volete osare? Spalmate sopra la fetta una crema alle nocciole o ancora meglio al cioccolato fondente. Un matrimonio perfetto!

E siccome i miei bimbi hanno gradito parecchio ne ho preparato una da portare a scuola della mia piccola ... anche li so che i bimbi hanno gradito! Il decoro lo ha scelto Aurora: voleva una bella margherita da portare a compagnetti e maestre.



Stampa la ricetta

1 commento:

Valeria Della Fina ha detto...

Una bella ricetta, complimenti! Un bacione :)