mercoledì 18 marzo 2015

Orecchiette con cozze, pomodorini e scorza di limone

Dopo un lungo inverno piovoso e freddo, che ancora purtroppo non accenna a smettere, ho proprio voglia di mare e per portare in tavola il suo sapore e il suo odore, unito alla freschezza degli agrumi e alla dolcezza dei pomodori ho ideato questo semplicissimo piatto di orecchiette, semplicissimo ma molto gradevole, dal sapore quasi "primaverile"... e si ormai manca davvero poco. 

Ingredienti per due: un chilo di cozze freschissime (da sgusciare), 100 grammi di pomodorini datterino, scorza di limone, due spicchi di aglio pepe, prezzemolo fresco tritato e olio extravergine q.b. (ho utilizzato il Dante gentilmente offerto per provarlo), un peperoncino e poi naturalmente le orecchiette pugliesi.
Procedimento: in una casseruola con uno spicchio di aglio, il peperoncino aperto e un filo di olio extravergine d'oliva fate aprire le cozze a fiamma dolce. Appena pronte sgusciarle e filtrare l'acqua che hanno rilasciato in cottura. In una padella scaldare un filo di olio e l'aglio, togliere quest'ultimo e fare saltare i pomodorini datterini tagliati a spicchi. Appena saranno un poco appassiti aggiungere le cozze e l'acqua di cottura messa da parte. Non tutta, quel tanto che basta per poi far finire di cuocere e mantecare la pasta (giusto un minuto). Cuocete la pasta in abbondante acqua unita con la restante acqua di cottura delle cozze. Ciò serve per dare più sapidità. Scolate quindi le orecchiette al dente, ultimate la cottura in padella con il condimento. Servite con una spolverata di prezzemolo tritato finemente, pepe e la scorzetta del limone grattugiato.

E che la primavera abbia inizio....
Stampa la ricetta

Nessun commento: