mercoledì 23 settembre 2015

Fiori di zucca ripieni con tonno (al forno)

E' tempo di fiori di zucca e questa volta mi sono inventata un ripieno diverso rispetto al classico "romanesco" fritto in pastella che viene riempito con acciuga e scamorza. Anche perchè non mi andava proprio di friggere. Quindi oltre al ripieno, che come sapore non si distanzia molto dall'originale, ho cambiato anche la cottura: li ho fatti panati e al forno.
All'acciuga ho sostituito il tonno e al posto della scamorza ho utilizzato del formaggio tipo caciotta.

Ingredienti: otto fiori di zucca grandi, una decina di capperi, un etto di formaggio semistagionato o caciotta, qualche oliva verde. Pangrattato e olio extravergine.
Procedimento: scolare bene il tonno dall'olio in eccesso, sbriciolarlo con una forchetta e unire i capperi tritati grossolanamente (se sotto sale sciacquateli bene) così come le olive tritate. Non ho aggiunto sale perchè la sapidità è presa da questi ultimi due ingredienti. Dopo avere pulito i fiori di zucca dall'eccesso di gambo e dai fili e averli sciacquati delicatamente, riempirli con il composto unendo anche pezzetti di formaggio.

Passare i fiori di zucca nell'olio extravergine, poi nel pangrattato e successivamente porli in una teglia foderata con carta forno. Dare ancora un giro di olio.

Infornare in forno caldo a 160 gradi fino a doratura (occorrono pochi minuti). Esperimento direi riuscito e visto che questo ripieno è venuto veramente bene, la prossima volta li provo fritti!

Stampa la ricetta

Nessun commento: